Roberta Adelini & Lino Cappabbianca

0
56
"scatto tratto dal set del videoclip di 2+2=3"

Roberta Adelini & Lino Cappabbianca. Duo vincitore del premio della Critica del Festival di Napoli 2017. Gli artisti propongono una musica sublime, autentica, invidiata e idolatrata in ogni angolo del pianeta. Trattasi di musica napoletana. Da ormai tre anni, la voce raffinata di Roberta Adelini, ha incontrato la maestria del contrabbasso di Lino Cappabbianca. Il loro, un connubio vincente.

L’ incontro tra voce e contrabbasso, per un progetto che affonda le radici nella cultura classica napoletana. I due artisti operano nel panorama musicale sperimentale partenopeo.  Amano contestualizzare la loro musica in siti esclusivi ricchi di storia e cultura. Il che non sorprende considerata la raffinatezza delle loro performance. Tra le varie location si ricordano: la Sala del Trono e il teatro di Corte della Reggia di Caserta, il Palazzo Genovese di Salerno, il teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, il teatro Romano Antica Cales, Casa Museo di Veroli, la Chiesa Longobarda di Capua, il Teatro dell’Università degli studi di Salerno, Teatro Europa di Deliceto.

E’ con un loro brano, “2+2=3”, che si aggiudicano il premio della critica del Festival di Napoli 2017. Presidente di giuria: Mogol. Direttore artistico: Massimo Abbate. Direttore musicale: Lino Pariota. Il brano, dal primo Gennaio, sarà patrimonio di YouTube e delizierà l’apparato uditivo di quanti l’ascolteranno.

Lino Cappabbianca, diplomato in contrabbasso a pieni voti, casertano, classe 1986. Insegna contrabbasso e basso elettrico in varie accademie e licei musicali. Ha all’attivo oltre mille concerti. Un artista con dei precedenti. Ha suonato con l’orchestra giovanile italiana nei teatri più importanti della penisola ed Europa. Ha partecipato a tre tourné in Germania e una in Cina con la Neue philarmonie  Munchen. Ha inoltre lavorato come contrabbassista presso importanti festival di opera lirica, quali il Pompei Festival, Taormina Festival e il Festival Pucciniano di Torre del lago. Da giovanissimo collabora con i capostipiti della musica hip hop in napoletano, La Famiglia. Attualmente suona con il gruppo Sha dong, che lo vede impegnato nei loro numerosissimi appuntamenti del week end. Da ben 3 anni ormai autoproduce insieme all’ artista Roberta Adelini, un  progetto voce e contrabbasso all’insegna della musica napoletana.

Incontro, quello con Roberta Adelini, che rappresenta un vero proprio valore aggiunto alla sua arte. E’ lei il fiore all’occhiello del duo. Come si suol dire le ha tutte, “arte, scuola e musica”, una voce che incanta per una professionista che sa presentarsi in tutta la sua grazie ed eleganza, e diciamolo pure, in tutta la sua bellezza. Laureata presso l’accademia di musical di Saverio Mariconi di Milano. Di Capua, conduce e cura la direzione artistica di eventi. Sin da giovanissima, ha lavorato come ballerina, attrice e cantante. Il suo, un nome, che ha affiancato artisti di livello nazionale ed internazionale. Ricordiamo: Biagio Izzo, Maurizio Casagrande, Simone Schettino, Paolo Ferrari. Ha varcato le passerelle per grandi stilisti come Salvatore Ferragamo, Balestra, Egon Von Furstenberg. Un’ artista a 360 gradi. La sua voce raffinata e la maestosità di un contrabbasso che sa di storia sono una vera e propria esperienza sensoriale.

 

CONDIVIDI
Ho 28 anni. Sono laureata in Sociologia. Penso di poter scrivere il mio futuro anziché subirlo passivamente. Sono stata impegnata nel sociale in veste di assessore e educatrice di comunità per minori. Ora scrivo per 4ever Magazine, la vetrina di quanto sul nostro territorio merita di essere valorizzato. "Scrivendo comunico ciò che è profondo"

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here